FOCUS AFRICA
Cooperazione internazionale.
Le sfide delle discipline del progetto

11 aprile 2017 | aula Castigliano | campus Leonardo | Politecnico di Milano |

Si è trattato di un seminario dedicato alla cooperazione internazionale nel contesto africano per interrogarsi sul ruolo delle discipline del progetto, per mettere a confronto le esperienze operative e di ricerca, già maturate o in corso, all’interno del Politecnico, Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni.

Interventi di

MICHELE UGOLINI E STEFANIA VARVARO
Mo.N.G.U.E. Un progetto di ricerca per l’architettura in Mozambico

LUCA FAVERIO
Il sistema delle scuole primarie in Mozambico: stato dell’arte e previsioni

ANTONIO MAINI, CARTOGRAFIA PARTECIPATA
Proposte metodologiche per l’uso dei Sistemi Informativi Geografici nella Cooperazione

31 gennaio 2017 | aula S.04 | campus Leonardo | Politecnico di Milano |

Cooperante, laureato in Geografia e Sviluppo Territoriale presso l’Università di Torino,
specializzato in Sistemi Informativi Geografici. Durante la sua carriera ha collaborato a
progetti di sviluppo e di ricerca in Ciad, Camerun, Mozambico, Tanzania e Brasile. Tra i suoi interessi, la raccolta dati sul terreno e l’integrazione della cartografia e dei GIS all’interno di progetti di sviluppo.

AFRICAN PERSPECTIVES + 12
African Perspectives on Planning, Design and Construction for Inclusive, Fair and Sustainable Urbanisation

27-28 marzo 2019 | Faculty of Architecture and The Built Environment | TU Delft |

More than 12 years after the 2007 conference on African Perspectives, this conference builds upon the legacy and intents to reinvigorate the discussion by attracting new voices to the dialogue. The conference is a catalyst for discussion, exchange and connection, with the clear goal of bringing together academia, practitioners, governance bodies, and cultural agents to engage and explore next steps for sustainable urbanisation in Africa.

Intervento di

LAVINIA DONDI
Mo.N.G.U.E., Mozambique. Nature. Growth. University. Education.

PLURALAFRICA
Politica, saperi e dinamiche sociali nel tempo e nello spazio
Quinta conferenza dell'Associazione per gli studi africani in Italia (ASAI)

5-7 settembre 2018 | Dip. Scienze Politiche e Sociali | Università degli Studi di Bologna |

La V Conferenza di ASAI propone un'analisi delle "Afriche", ovverosia la pluralità dei fenomeni che costituiscono la ricchezza del continente africano o che ne determinano profonde asimmetrie. Si tratta di porre l'accento sugli elementi che inseriscono il continente e le sue popolazioni nelle dinamiche sociali e politiche internazionali, facendo delle "Afriche" un punto di osservazione privilegiato per studiare anche i più importanti processi del "globale". In secondo luogo, la Conferenza intende superare quella visione che priva la "voce degli africani" e la loro "facoltà d'azione" del fondamentale rapporto con le forze politico-economiche e con i fenomeni sociali che percorrono il continente.

Intervento di

ROSSANA GABAGLIO
Per un approccio interculturale alla conoscenza del patrimonio esistente. Alcuni spunti di riflessione

 

ATLANTE DELLE CITTÀ, MAPUTO/ NAPOLI
Formale/Informale: come si coglie la sfida della città creata dal basso?
All'interno della "due giorni" di studi Learning from Africa in collaborazione con Politecnico di Milano

4 aprile 2019 | Fondazione G. Feltrinelli  | viale Pasubio, 5 | Milano |

A cura dell’Osservatorio su Città e Trasformazioni urbane di Fondazione G. Feltrinelli

L’informale, termine empirico nato con connotazione negativa per definire le pratiche economiche irregolari di piccola scala e, successivamente, le esperienze di auto-costruzione degli insediamenti urbani, ha nel tempo mostrato forme alternative di gestione e produzione dello spazio urbano dal basso. L’appuntamento su Napoli e Maputo offrirà l’occasione per discutere di pratiche di esistenza e resistenza capaci di suggerire modi e valori diversi per vivere le città.

Intervento di

MICHELE UGOLINI
Storie urbane dall’Africa

Discussant

LAURA MONTEDORO

MO.N.G.U.E.
Mozambique. Nature. Growth. University. Education.
All'interno della "due giorni" di studi Learning from Africa in collaborazione con Fondazione G.Feltrinelli

5 Aprile 2019 | aula Gamma | campus Leonardo | Politecnico di Milano |

Presentazione del progetto e della mostra Mo.N.G.U.E.

La mostra raccoglie alcuni dei progetti della ricerca ancora in fase di sviluppo: il progetto del Parco Ecologico Municipale per una simbiosi tra conservazione dei valori culturali e biodiversità locale; il recupero della chiesa di S. Jose e della casa della missione, come testimonianza storica di valore identitario e parte del patrimonio storico di eredità coloniale; il progetto di un centro di ricerca legato all’Università di Maxixe sulle tematiche ambientali; il progetto di un asilo per la comunità di Mongue.

Interventi di

GABRIELE PASQUI, direttore DAStU, 
delegato del Rettore per le politiche sociali, Comitato guida Polisocial awards
Introduzione e saluti istituzionali

MICHELE UGOLINI
Presentazione del progetto Mo.N.G.U.E

LAVINIA DONDI
Paesaggi fragili: analisi e mappature, un parco per la penisola di Mongue

VALENTINA DESSÌ
Le condizioni ambientali e la progettazione bioclimatica per l’architettura sostenibile

FABIO RIVA
Analisi e ottimizzazione energetica: l’area della missione di Mongue

MICHELE UGOLINI, STEFANIA VARVARO, ROSSANA GABAGLIO
Nuovi spazi per Mongue: ambiente, paesaggio, patrimonio

LIALA BAIARDI
Analisi economica per lo sviluppo locale e fattibilità del progetto

LAURA MONTEDORO
Chairman Tavola rotonda con Massimo Bricocoli, Camillo Magni, Lidia Diappi, Maria Chiara Pastore;
Presentazione del progetto Polisocial 2018 _Boa_Ma_Nhã, Maputo! con Matteo Rocco, Dipartimento di Energia

EMANUELA COLOMBO, delegata del rettore per la cooperazione e lo sviluppo,
Comitato guida Polisocial awards
Conclusioni

CISBAT 
Climate resilient cities - Energy efficiency & renewables in the digital era

4-6 settembre 2019 | EPFL | Lausanne | Switzerland |

Focused on energy efficiency and the use of renewables in the built environment,
CISBAT offers a dynamic international platform for scientific exchange in fields
ranging from nanostructured materials for renewable energy applications to urban
energy systems.

Interventi di

VALENTINA DESSÌ | LAVINIA DONDI | ROSSANA GABAGLIO | MICHELE UGOLINI |
STEFANIA VARVARO | LAURA MONTEDORO

Sustainability in developing countries. An approach for a project in the coastal area of Mozambico